Home Page
Martedì, 31 Marzo 2015 08:30

Baistrocchi è tutto chiaro? In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo mesi e mesi di parole si è finalmente arrivati al bando per la vendita del Baistrocchi. Sembrerebbe, quindi, che tutto si risolva con la vendita a privati, così che l’azienda possa continuare la sua attività; ma è tutto chiaro e limpido come si vuole far credere?

Il Movimento 5 Stelle di Salsomaggiore, nonostante la calma apparente, ha voluto incontrare nei giorni scorsi il Sindaco Fritelli e il Comune di Parma, principale azionista dell’azienda, per capire come stiano realmente le cose e per sincerarsi che non si voglia, con i soliti giochi politici, trovare la strada per far finire nelle mani dei soliti noti la struttura.

Abbiamo infatti chiesto a due interlocutori se ci siano state manifestazioni di interesse per il Baistrocchi e se, quindi, alla prima asta si possa già sapere il nominativo del futuro proprietario. Le risposte ricevute sono state come al solito di circostanza e nessuno è riuscito a fugare i dubbi che nutriamo da tempo.

Infatti è nostro sentore, ma potremmo anche sbagliarci, o, più precisamente, lo speriamo, che si voglia giocare al ribasso mandando deserte le prime aste per poi passare alla trattativa privata, arrivando là, dove, sin dagli inizi, era intenzione delle parti arrivare.

E’ vero non ci sono prove e probabilmente non avremo ancora una volta capito nulla di come funzionano queste cose, ma come si dice a pensar male qualche volta ci si azzecca.

La nostra preoccupazione maggiore è che, se si arriverà alla trattativa privata, le garanzie per i lavoratori, previste nel bando, potranno essere stravolte e quindi non tutti saranno tutelati.

Ci saremmo aspettati dal comune di Parma una linea più dura, per cercare di vincolare il più possibile un eventuale gioco al ribasso, ma così non è stato e probabilmente non era il caso. Ebbene fra pochissimi giorni verrà svelato l’arcano e noi del Movimento 5 Stelle, mai come ora, vorremmo essere smentiti dai fatti.

Devi effettuare il login per inviare commenti