Attività in Consiglio Comunale
Consiglio Comunale

Consiglio Comunale (20)

Mercoledì, 31 Luglio 2013 13:36

Censimento del Cemento - La prima vittoria

Scritto da

Ieri in Consiglio Comunale il gruppo MoVimento 5 Stelle di Salsomaggiore ha presentato la mozione relativa a SALVIAMO IL PAESAGGIO, DIFENDIAMO I TERRITORI. Tale mozione ha avuto risposta positiva, pertanto il Comune di Salsomaggiore provvederà alla compilazione del censimento.

Si ringraziano :
- tutti gli attivi del gruppo che hanno collaborato per portare la proposta in consiglio comunale
- gli attivisti che hanno permesso la raccolta firme facendo oltre 40 banchetti in piazza
- i 141 selsesi che hanno firmato questa proposta

Grazie a tutto questo Salsomaggiore, potrà dotarsi di un metodo di pianificazione, che andrebbe adottato con immediatezza per scongiurare ciò che sta purtroppo accadendo, ovvero che i piani urbanistici siano realizzati lontano dai bisogni effettivi delle comunità locali e prevedano nuovo consumo di suolo nonostante l’ampia disponibilità edilizia già esistente.

Il territorio è uno dei beni più importanti che abbiamo!

Per avere maggiori informazioni sul Censimento del Territorio potete consultare la seguente pagina : http://www.salviamoilpaesaggio.it/blog/info_sul_forum/campagna-per-il-censimento/

Martedì, 04 Giugno 2013 00:00

Noi la pensiamo così

Scritto da

Mentre va in scena la battaglia per il ballottaggio, il Movimento 5 Stelle di Salsomaggiore Terme, come già fatto in precedenza, comunica ai cittadini che i gettoni di presenza del consigliere eletto verranno lasciati al comune.
Invitiamo sin da ora tutti gli altri eletti e i candidati in lizza per lo scranno di primo cittadino a dichiarare quale siano le loro intenzioni.
Capiamo che non sia la priorità della città, ma riteniamo che questi contributi potrebbero essere destinati ad iniziative migliori. Ricordiamo ad esempio che il precedente sindaco aveva abolito le riprese di Tv Salso per mancanza di fondi, non accettando la nostra proposta di finanziarlo con i gettoni di presenza dei consiglieri; ci piacerebbe quindi sapere se i nuovi eletti sarebbero disponibili a creare un fondo con questi soldi e devolverli alle associazioni che si occupano di aiutare le famiglie meno abbienti della città.
Non vorremmo infatti che nel silenzio più totale come l'altra volta i consiglieri, tranne il nostro e un altro della minoranza, accedano a questi soldi del tutto legittimamente, ma non eticamente.
Ricordiamo che fra sedute di consiglio comunale e commissioni si parla di circa 10.000 euro che sarebbero linfa vitale per le associazioni di volontariato, che attualmente percepiscono 400/500 euro l'anno.


M5S Salsomaggiore Terme

Domenica, 09 Settembre 2012 00:00

Carancini a casa...

Scritto da

Salsomaggiore Terme - Detto!! Fatto!!


Come avevamo annunciato già da mesi abbiamo mantenuto il nostro impegno con i cittadini.
Nonostante nei mesi scorsi fossimo stati accusati ingiustamente di non aver partecipato alle dimissioni in massa, venerdì sera durante il consiglio, manifestata l'intenzione da parte di 4 consiglieri di maggioranza delle dimissioni ci siamo accodati come tutta la minoranza.
Siamo dispiaciuti di dover lasciare il comune in mano al commissario, ma non era più possibile andare avanti così.
Pur non condividendo le ragioni dei consiglieri di maggioranza che si sono defilati per questioni legate a beghe interne alla maggioranza e all'interesse di modificare il CDA delle terme, non potevamo più avere a che fare con una giunta immobilista poco trasparente e che non ha preso in esame nessuna delle nostre proposte.
Abbiamo sempre detto che saremmo andati oltre le barricate di schieramento che non ci appartengono e più di una volta l'abbiamo dimostrato appoggiando mozioni di maggioranza e opposizione, ma non vi è stato mai da parte della giunta di voler cambiare il vecchio modo di fare politica.
Mai una comunicazione ai cittadini, mai una richiesta di collaborazione fra le forze politiche, sempre bocciate le nostre proposte, mai dimostrato di voler ridurre il conusmo del territorio etc.
Ora, continueremo ad incontrare i cittadini nei nostri meetup nei parchi, nei nostri meetup e anche nella riunione programmata per il 22 settembre dove il consigliere avrebbe rimesso il mandato.
La riunione oltre che mostrare ai cittadini il lavoro fatto negli ultimi 6 mesi servirà per far conoscere e organizzare ancora meglio il futuro del MOVIMENTO 5 STELLE a Salsomaggiore.
VI ASPETTIAMO QUINDI NUMEROSI IL 22 SETTEMBRE ALLE ORE 15.00 IN SALA MAINARDI PRESSO IL CENTRO CONGRESSI DI SALSOMAGGIORE.

Mercoledì, 01 Agosto 2012 00:00

Il nostro voto negativo al Bilancio Preventivo

Scritto da

All'ultimo consiglio comunale il m5s ha votato contro la delibera che introduceva le aliquote imu maggiorate dalla giunta carancini.

Di fatto con questo voto, che ha visto la minoranza compatta e la maggioranza sfaldarsi, si é dato un colpo mortale al bilancio, che non é stato votato, in quanto senza le nuove aliquote non aveva più copertura economica.

Ci teniamo a chiarire che il nostro voto é stato contrario a prescindere dalla situazione di totale rottura creatasi tra la lega e gli altri componenti della maggioranza, che hanno decretato, a meno di clamorosi ripensamenti, la fine del governo carancini.

Teniamo a chiarire questo aspetto perché, come nel precedente tentativo di golpe, anche questa volta non riteniamo che una giunta debba cadere per una lotta di poltrone per il cda delle terme, ma bensì per quello che la giunta non é stata in grado di fare nel periodo che ha governato.

Proprio su questo aspetto abbiamo basato la nostra decisione di votare contro.

Come già detto sin dal primo consiglio comunale, non volevamo che i tagli di spesa si ripercuotessero sulla cittadinanza ed invece, a partire dalla mancanza di tv salso in consiglio per finire alle aliquote imu, nulla di quello che avevamo chiesto é stato fatto. La continuità disarmante con la precedente amministrazione, la mancanza di una revisione profonda della macchina amministrativa e dei suoi dirigenti, la mancanza di trasparenza più volte da noi sottolineata e affrontata, come nel caso della bertanella (per le cui irregolarita' é stato depositato un ricorso al tar) e nell’appalto camst, rappresenta una visione vecchia e miope di fare politica, dove i soldi necessari per investimenti si recuperano solo con oneri di urbanizzazione e conseguente consumo del territorio o, in alternativa, con un aumento dell’imu, dopo che la lega, con una mozione in consiglio comunale a giugno, l’aveva definita come una tassa iniqua.

Anche nel bilancio non un cenno alle nuove tecnologie come led o riciclo e recupero dei rifiuti, che permetterebbero risparmi di alcuni milioni di euro l'anno: niente di niente, nel più assoluto silenzio e succubi di un ricatto da una parte della maggioranza che voleva e vuole amici degli amici all'interno del cda delle terme con buona pace dei cittadini, che affrontano ogni giorno una crisi grave di cui non si vede la fine.

Il solito gioco tra partiti.

Tutte le idee da noi portate in consiglio e in commissione sono state rinviate al mittente, nonostante molti avessero valutato positivamente le proposte.

Facciamo 2 esempi su tutti.

Abbiamo presentato una mozione dove un’azienda sponsorizzava un progetto pilota di 4 mesi con 6 lampioni a led. la mozione è stata bocciata perché, a loro dire, bisogna fare un bando di gara. Assurdo.

In commissione turismo siamo stati i primi promotori e creatori di un progetto di ristrutturazione dell’ufficio turistico, ma siamo stati ostacolati dalla dirigenza, con il tacito assenso del sindaco e dell’assessore competente, che non hanno speso una parola in merito.

Ci siamo ribellati con un articolo sul blog e il nostro consigliere ha ricevuto 2 querele.

Queste sono le nostre motivazioni che ci hanno portato a dire no.

Non abbiamo votato solo per il piacere di mandare a casa carancini, anche perché ora, se seguiranno le dimissioni, arriverà il commissario, che, visti i conti, non farà altro che aumentare le tasse e ridurre i servizi.

Non si può più pensare di poter governare una città pensando agli interessi di partito e non facendo partecipare i cittadini.

Proprio per questo e sin da subito vogliamo chiarire con forza che per il futuro non arriveremo ad accordi con nessuno.

Domenica, 29 Luglio 2012 00:00

In attesa delle dimissioni del Sindaco

Scritto da

Salsomaggiore Terme - Venerdí sera nel consiglio comunale di Salsomaggiore ė stata bocciata la delibera sulle aliquote IMU, che essendo la parte più corposa del bilancio, ha di fatto bocciato il bilancio stesso.
Si era capito subito che aria tirasse in consiglio dal momento che si é deciso di fare una discussione generale e non per singolo punto dell'ordine del giorno.
Discussione che si é sviluppata di fatto con delle dichiarazioni di voto sul bilancio.
Tutta la minoranza ha bocciato in Toto il bilancio e la maggioranza si é praticamente dissolta.
Nei prossimi giorni faremo un resoconto più dettagliato e preciso per spiegare meglio le dinamiche che hanno creato il presupposto delle dimissioni del sindaco e la nostra posizione in merito.

Lunedì, 11 Giugno 2012 00:00

Consiglio Comunale 8/6/2012

Scritto da

Non abbiamo molto da dire su questo consiglio comunale, anche perche' le poche cose interessanti presentate dal movomento e dalla minoranza sono state bocciate.

A dire il vero la nostra mozione l'abbiamo ritirata, dopo che ci hanno detto, che per autorizzare la prova gratuita di 6 lampioni a led messi a disposizione gratuitamente da un'azienda che noi abbiamo cercato e trovato e quindi riportata sul testo per trasparenza, bisogna creare un bando. Siamo all'assurdo. Mi prestano una cosa gratis ma non la posso accettare perche' devo fare un bando per richiedere pubblicamente se c'e' qualcuno che vuole prestarmi dei lampioni da provare.

Per il resto che non e' da meno vi lasciamo alle immagini.

{youtube}PL5CDC3353FE52E709{/youtube}

Pagina 2 di 2