Attività in Consiglio Comunale
Mercoledì, 18 Settembre 2013 16:12

Presentate interpellanze, interrogazione e O.d.G. In evidenza

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Movimento 5 Stelle di Salsomaggiore Terme nei giorni scorsi

Ha presentato tre interpellanze, una interrogazione e un ordine del giorno.

Le prima interpellanza è stata presentata per chiedere al Sindaco spiegazioni e intenzioni della giunta sulla recente sentenza del tribunale di Parma inerente la frana di Via Diaz., che vedeva in contrapposizione la Sig.ra Colombo e il Comune di Salsomaggiore. Sentenza che ha sancito il pagamento da parte del comune dei lavori effettuati, in una zona di Salsomaggiore su cui a nostro avviso ci sono molte ombre sulla concessione edilizia. La sentenza oltre ai 129.000,00€ inerenti ai lavori è costata ai cittadini altri 12.500,00€ di Avvocato.

La seconda interpellanza riguarda la segretazione della seduta del consiglio decisa dal presidente del consiglio a nostro avviso con metodologia al di fuori del regolamento comunale e operando un’azione di vera e propria censura su l’argomento posto dal Movimento.

La terza Interpellanza non è altro che la copia di quella presentata precedentemente e poi discussa senza una risposta chiara nell’udienza del consiglio segretata dal presidente, ovvero la richiesta di sapere se verrà modificata la posizione dell’Ing. Varazzani alla scadenza ormai prossima, della sua nomina a dirigente effettuata dal precedente sindaco.

L’interrogazione è stata presentate per sapere dal sindaco e dalla giunta quale sia il reale stato del Tommasini, e dei fantomatici progetti millantati prima da Carancini e oggi dall’assessore Canepari.

Infatti nonostante l’ultima intervista giornalistica dell’assessore sulla gazzetta non ci risulta che si sia mosso nulla da almeno un anno. Si chiede quindi di informare tutti sulla reale situazione.

L’ordine del giorno presentato pone in discussione la necessità di regolamentare i soldi che deriveranno dalla rinuncia del consigliere del Movimento 5 stelle ai gettoni di presenza. Si chiede al consiglio che venga instituito un fondo da destinare alle associazioni che operano nel territorio per le famiglie meno abbienti. Si chiede che tali fondi non siano gestiti dalla giunta me che vengano periodicamente dati alle associazioni. Nello stesso si invitano gli altri consiglieri a fare altrettanto, dato che in campagna elettorale si erano spesi in molti in questo senso.

 

Di seguito riportiamo i documenti presentati

 

Interpellanza Frana Via Diaz

Interpellanza Sedute Segrete

Interpellanza Varazzani

Interrogazione Tommasini

Ordine del Giorno Gettone presenza consigliere

 

Letto 1047 volte Ultima modifica il Mercoledì, 18 Settembre 2013 16:32
Altro in questa categoria: « Interrogazioni Curiosità Comunali »

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.