Sviluppo Economico
Lunedì, 22 Febbraio 2016 18:54

Fritelli e Terme; bla, bla, bla... In evidenza

Vota questo articolo
(0 Voti)

Nei giorni scorsi il Sindaco Fritelli ha pensato bene di precisare sulla Gazzetta di Parma che il Berzieri si vende per il suo rilancio, accusando tutte le altre forze politiche, e non solo, di parlare solo a grandi linee delle terme senza però mai entrare nel merito di eventuali soluzioni alternative.

Il Sindaco Fritelli non si è però accorto che oltre ad accuse, per quanto ci riguarda infondate, non è riuscito ad esprimere nessun altro concetto interessante, se non le solite cosucce che lui stesso condanna. Dalle sue parole infatti non emerge nulla di nuovo rispetto a quello che blaterava il mai compianto Ing. Tedeschi anni orsono, quando anche lui millantava la vendita di terme.

L’impressione è che il buon Fritelli abbia ormai trasferito ogni compito ogni decisione al Presidente Commissario Fallimentare Garibaldi, il quale, come in ogni normale procedura fallimentare, sta spacchettando la proprietà Terme cedendo qua e là i vari pezzi ancora produttivi.

Preso atto quindi che, con una capriola degna del miglior saltimbanco, il Sindaco stia facendo il contrario di quanto detto in campagna elettorale (non potrebbe essere altrimenti visto che il cacciaballe nazionale è venuto in città per appoggiarlo prima delle elezioni) il Movimento 5 Stelle di Salsomaggiore, che non si vuole sottrarre al confronto, tiene a precisare al Sindaco Renzielli e a tutti i cittadini Salsesi, che nel nostro programma elettorale qualcosa di diverso c’era e si chiamava CROWDFUNDING (dall'inglese crowd, folla e funding, finanziamento o finanziamento collettivo in italiano) tanto che l’ex Presidente Terme ci convocò, ormai un anno e mezzo fa’, per capire meglio di cosa si trattasse.

Il Movimento 5 Stelle aveva chiesto un incontro pubblico al Presidente che all’ultimo si è tirato indietro, declinando l’incontro sul progetto da noi suggerito, a nostro parere perché blindato proprio dal Sindaco e dal PD. E meno male che nell’ultimo consiglio comunale il Sindaco ha ribadito “Perchè io appartengo a quel gruppo di amministratori che non ha bisogno del Movimento Cinque Stelle per farsi dare lezioni di trasparenza e sobrietà”, Probabilmente l’idea del consorzio ponte, in attesa dell’acquisto del Berzieri, da parte di chi non è lecito saperlo, è nata dal documentarsi sulla nostra proposta, anche se, a dire il vero, ci azzecca Per non essere accusati ancora un volta dal Sindaco di essere superficiali e generici, vorremmo chiedere al primo cittadino se è vero ciò che è scritto nella relazione del Dott. Garibaldi, allegata alla delibera di atto d’indirizzo (ricordiamo a tutti che a nostro parere e non solo, la delibera va corretta in consiglio comunale e quindi al momento è nulla), ovvero che il gruppo QC Terme sia interessato o addirittura in trattativa per la gestione delle terme Berzieri e che Cassa Deposito e Prestiti sarebbe interessata ad investire e rilevare la struttura.

Se ciò non fosse reale perché scriverlo sulla relazione? Perché i cittadini Salsesi, se esiste una trattativa di questo genere con un’azienda che ha dimostrato di sapere gestire le Terme, non lo devono sapere? Attendiamo delle risposte sensate e pratiche dal 1° cittadino Salsese su argomenti

Questa volta però Sig. Sindaco “fatti non pugnette!!!”

Movimento 5 Stelle Salsomaggiore

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.