Sviluppo Economico
Giovedì, 15 Novembre 2012 18:24

Squallore alle terme In evidenza

Vota questo articolo
(2 Voti)
 
Questo è il testo della lettera al direttore pubblicata oggi sulla Gazzetta di Parma.
Lettera di un turista della provincia di Milano
che ha utilizzato le terme Zoja nei giorni scorsi.
Attendiamo una risposta dalla dirigenza di Terme S.P.A.
 
 
Squallore alle terme
Caro direttore,
tutti gli anni vengo a Salsomaggiore per le cure termali e sento, da tutti i commercianti e gli albergatori del calo di persone che la citata località ogni anno ha. Ma come si fa a venire a Salso quando alle terme (che dovrebbero essere il bigliettodi presentazione) Zoia chi dirige ha fatto togliere tutte le sedie, messo degli squallidi pannelli e relegato i pazienti nelle poche sedie rimaste tra due colonne. Se durava ancora eravamo costretti a portarci le nostre sedie dell’albergo. Ma la ciliegina sulla torta e stata mettere tutti gli uffici all’interno di una stanza, a li chi dirige (se fosse mio dipendente l’avrei licenziato se non volevo fallire).
Lunedi 5 novembre caos assoluto pazienti - anziani - che venivano mandati da un ufficio all’altro senza sapere cosa fare.
Oggi finalmente dopo aver fatto le cure stato tornando presso il mio domicilio e dalla radio come per prendermi per il
c…. 
Sento che vengono pubblicizzate le terme «Vieni alla terme dell’Emilia Romagna» e dico no questo e troppo, sprecare i
soldi per della pubblicità direi Ingannevole e davvero troppo.
 
Luciano Mandalari
Basiglio (Mi), 8 novembre
 
 
 

Lascia un commento

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.